Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Vai al contenuto

Violenza sulle donne

Violenza sulle donne

Ecco cosa dice l'stat:

"L'Istituto nazionale di statistica e il Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio rendono disponibile un quadro informativo integrato sulla violenza contro le donne in Italia.

L'obiettivo è fornire informazioni e indicatori di qualità, che permettano una visione di insieme su questo fenomeno, attraverso l'integrazione di dati provenienti da varie fonti quali Istat, Dipartimento per le Pari Opportunità, Ministeri, Regioni, Centri antiviolenza, Case rifugio ed altri servizi come il numero verde 1522. Vengono inoltre messi a disposizione documenti sulle politiche italiane ed europee di contrasto alla violenza, sulla prevenzione, su attività formative nelle scuole e presso gli operatori, oltre che report statistici e di analisi.

Il sistema deriva dal Piano Nazionale contro la violenza sulle donne e vuole essere un osservatorio privilegiato per permettere agli organi di governo e a tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti nel contrasto alla violenza di genere di monitorare i diversi aspetti del fenomeno e combatterlo con mezzi adeguati al fine di raggiungere gli obiettivi della Convenzione di Istanbul."

La Violenza sulle Donne è un fenomeno non recente, che prende nome anche di "femminicidio", e si tratta nel momento in cui l'uomo scavalca la libertà, e tutti quei diritti umani della persona, prevalendo grazie all'uso della forza. Purtroppo in tutte la prti del mondo questo fenomeno è presente, costante, e ogni giorno milioni di donne subiscono continui abusi, finendo a ricadere in seri problemi psicologici e sociali. In italia i numeri di atti di femminicidio sono molto rilevanti, e c'è bisogno di una lotta costante, e di un aiuto diretto, sopratutto dalle istituzioni. Parliamo di un gravissimo problema che per una nazione evoluta su tanti aspetti, diventa una seria sconfitta nel momenti in cui avvengono questi atti orribili. Ci sono state tante lotte sul piano sociale in passato e attualmente, e ci sono state tante vittorie che hanno cambiato la nostra storia. Le Donne si sono sempre fatte valere con i propri diritti, hanno spinto i grandi governi a prendere decisioni importanti, modificando leggi per mettere in risalto la parità dei sessi.

Ma non basta!!

Questo fenomeno continua ad esserci, come se "la parità dei sessi" sia solo una forma scritta su carta, ma che nella vita pratica non si rispecchia. Ogni giorno c'è continuamente un abuso, parecchie donne hanno avuto il coraggio di parlare e di chiedere aiuto alle autorità, donne che meritano il supporto dell'intera comunità. Altre invece ancora non hanno quel coraggio, eppure continuamente vengono pubblicati casi di cronaca dove ogni volta è sempre una donna a pagare, e il messaggio è chiaro e forte:

non meritate di vivere nell'incubo e non avere la capacità di reagire, alzatevi e fate sentire la vostra voce, chiamate il 1522 non costerà nulla ma sicuramente vi si apriranno mille porte e opportunità per mettere fine a questo incubo.

Una Donna viene prima di ogni altra cosa, l'Uomo stesso è stato accudito da una donna, e come l'uomo ha diritto di sentirsi libero e allo stesso tempo protetto, anche la donna deve avere la stessa possibilità. Spero che le istituzioni amplificano di più la sicurezza e che si prendono sempre più misure preventive e dirette contro gli abusi e le violenze.

Domenick Style

< Clicca qui se vuoi ritornare alla pagina precedente


SEGUITEMI CON GLI AGGIORNAMENTI CHE PUBBLICO NEL CORSO DEL TEMPO E CHE CONDIVIDERO' SUI DIVERSI SOCIAL, TUTTI I RIFERIMENTI LI TROVI NELLA PAGINA QUI SOTTO. A PRESTO!!

 

> CONTATTI <

Domenick Style


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: