Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Vai al contenuto

Tradimento

Tradimento

Tradimento, già questa parola, nel modo in cui viene pronunciata e dal suono, infastidisce un po tutti. C'è chi la pensa in un modo, chi nell'altra, resta di fatto che quando parliamo di tradimento è sempre qualcosa di non positivo, ne per chi la vive ne per chi lo riceve. Il tradimento principalmente avviene quando qualcosa, una o più componenti della coppia, non funziona nel rapporto, che può essere una cosa condivisa o personale, resta di fatto che avviene quando ci sono delle insoddisfazioni, delle mancanze altre volte quando si vuole troppo. Questo è un blog dove il tema principale è l'amore, quindi dell'amore sto cercando di mettere in evidenza tante sfumature, che ne sono infinite, come è infinito l'amore , e il tradimento non ha niente da condividere con l'amore , perchè anche se avviene in una coppia, stiamo parlando di un argomento che non è legato all'amore, come diversamente a volte si cerca di dare spiegazione, ne ovviamente può essere uguale per ogni persona, per il semplice fatto che come l'amore è unico per ogni singolo soggetto così anche quei meccanismi che fanno scattare l'idea di tradire variano a seconda della persona. Quindi è un argomento generico, non esistono regole, avviene nel momento in cui qualcosa non funziona nel rapporto, quindi sostanzialmente sono questi i segni che lasciano capire che del sentimento "Amore" qualcosa si è fermato, oppure non è quello che cercavamo. E' molto vasto, però si può fare chiarezza, il tradimento lo possiamo dividere in tre categorie, che entrambe però sono sempre negative(questi sono pensieri personali che possono essere condivisibili o meno). La prima ingloba i diversi casi che riguardano nel momento in cui viene meno, o non è mai esistita, la componente principale che tiene unito una coppia, l'amore. E' semplice stare insieme per scopi, per esigenze, per circostanze, ed è facile dire certe cose e fare determinate azioni, ma amare è diverso, parliamo di altro e una persona che ama te ne accorgi già dalla partenza, che senza programmarsi nulla, a prescindere dalle circostanze e ostacoli, fa capire che siete sempre la sua unica ed esclusiva eccezione e gioia da tutto e tutti. E in questa scena ritroviamo svariati casi, ad esempio ci può essere il caso in cui ritroviamo da un lato una persona troppa giovane, inesperta e sognatrice, dall'altro troppo grande, esperta e maliziosa, quindi c'è tutto uno scopo di cogliere l'occasione, ma di amore concreto non c'è nulla. Ci sono altri casi come ad esempio quelle amicizie che nascono spontaneamente, sincere e reali, e poi crescendo, gli ormoni, le circostanze, la maturità personale delle singole persone, si finisce a diventare una sorta di amore, ma anche qui non si parla di vero amore, ma semplicemente di un bene molto profondo data la conoscenza molto approfondita. Altri casi ad esempio ci sono quando è solo una delle due parti realmente innamorato e tirando la situazione si finisce ad auto-convincersi di stare bene, di accettare la situazione com'è, ma anche qui non parliamo di amore vero. Insomma ci sono tanti i casi e potrei continuare all'infinito, ma tutti questi portano ovviamente, alla prima occasione, o comunque a seconda delle circostanze, a tutte quelle situazioni per finire col tradimento. Quest'ultimo si consuma spesso in una frazione di tempo che il soggetto nemmeno se ne accorge, perchè nel momento in cui si ritrovare a fare il punto della situazione già sta avvenendo il tradimento, o addirittura è già passato. Ma ovviamente è una cosa che non si può evitare, perchè il tradimento in questo caso è naturale, perchè stiamo parlando di un soggetto che in tanti casi diversi, si ritrova a condividere un rapporto che di fatto, al di fuori delle parole, delle tipiche azioni, delle esigenze personali, non gli appartiene, quindi più che tradimento userei il termine "sbagliare", perchè di questo stiamo parlando. E andando nello specifico, si sbaglia in partenza, perchè spesso e volentieri il termine "amore" viene sfruttato per determinate occasioni e circostanze, e ritrovandosi a intraprendere un vicolo cieco che porta entrambi a fermarsi alla fine della strada. Insomma questo è il primo caso di tradimento, come ho già detto è una forma lieve ma sopratutto comune, e purtroppo avviene facilmente in quei soggetti dove manca proprio la base, l'amore. Ma ora voglio passare alla seconda categoria di tradimenti, che sono quelli più profondi, ovvero quei tradimenti che vengono consumati dai soggetti che si amano, e rispetto al primo caso è un amore vero, però c'è una incompatibilità nella coppia. Le incompatibilità possono essere di qualsiasi tipo, e questo è una cosa davvero molto vasta, ma la domanda è: quando avviene questo tradimento in una coppia che davvero si ama? Beh personalmente penso che è una fase che spesso ingloba un po tutte le coppie, perchè quando si ama c'è desiderio, passione, attese, tante circostanze che rendono la coppia viva, ma tutte queste azioni possono col tempo diventare monotone, finendo a trasformare il rapporto di coppia in un qualcosa di noioso. Spesso in altri articoli presenti sul blog, ho parlato del fatto che una delle componenti principali dell'amore è il dialogo, ed infatti è proprio la mancanza del dialogo che a volte spinge in maniera dolorosa a portare bellissimi rapporti in frantumi. Il dialogare oggi è realmente messo a rischio, anche se non si vede e non si sente, ma è un qualcosa che viene meno facilmente, perchè spesso ci ritroviamo a pensare troppo a noi stessi e mai aprirci al dialogo all'altro lato, arrivando a chiudersi nei propri pensieri, non accettando di guardarsi faccia a faccia con l'altra persona, e la cosa che più fa male poi quando non si accetta qualcosa è l'umiltà. Perchè con umiltà parliamo di accettare, anche un po' contro voglia, ma per il bene della coppia, delle determinate cose, e non sto parlando di forzatura, perchè in amore non esistono queste forme, ma quando si ama in maniera sincera e reale si è contenti anche sapendo di fare un sacrificio per l'amore e vedere felice la persona che si ama. A volte bastano togliere degli sfizi che il partner ci propone, ne parla proponendole indirettamente, cose che nei nostri schemi mentali diciamo categoricamente "no" ma qui parliamo di coppia, amore, non è una persona qualsiasi ma della nostra metà con cui abbiamo voluto intraprendere un cammino insieme, uniti, che sta li a chiedere o a comunicarci qualcosa che riguarda la coppia, delle novità, delle dimostrazioni una qualsiasi cosa che va al di fuori dei soliti schemi abituati, casomai possono essere fantasie, può riguardare la sfera sessuale ma anche della vita comune, per rimettere in vita e in gioco un'intero amore e rapporto di coppia. Parliamo di amore, che traducendolo diventa desiderarsi, passione, spesso è proprio sulla base dell'amore, il sesso, che è uno dei pilastri principali della coppia, che unisce e stringe realmente due persone che si desiderano si amano e si cercano e vogliono condividere se stessi. Venendo meno questo, o semplicemente non dandogli i giusti spazi, le giuste attenzioni, non variando, aggiungendo e sperimentando nuove cose, fantasie, come se fosse un gioco, perchè il sesso fatto con amore è sopratutto divertirsi, osare, rischiare, cercare di andare oltre dando il meglio di se stessi, per cercare di riempire d'amore la persona che si ama veramente, tutto questo, il non dialogare su questi argomenti, per paura, timidezza, si finisce, purtroppo, nel tradimento. Ecco dove sorge, da quelle cose che noi definiamo "stupide" a volte "sceme" da tutte quelle cose che non ci pensiamo, quelle cose che a volte pensiamo che riguardano solo a noi stessi "quindi meglio tenermele per me queste cose", insomma l'insieme di tutto va a creare quella situazione che spinge un soggetto a tradire. Non è da giustificare, assolutamente, perchè qualsiasi è la circostanza, le problematiche esterne e qualsiasi forma esterna che tende a mettere in prova se stessi, o la coppia, non si deve mai lasciarsi ingannare dal pensiero: "ci penso io, non ho bisogno di nessuno", perchè quello che oggi è argomento personale un domani si rispecchierà, direttamente o indirettamente, sulla coppia, quindi non si deve mai venire meno al dialogo. Se non si accetta questo, senza nessun giro di parole, semplicemente si ha accettati consapevolmente, programmando e studiando il momento del tradimento. Se avviene questo significa che quelle cose "sceme" hanno minato nel profondo il rapporto arrivando al punto di far venire meno proprio l'amore, quindi in quel caso si conclude, in maniera metaforica, in un punto e a capo. E questo era la seconda categoria, poi c'è una terza, che riguarda i casi in cui c'è amore, c'è dialogo come ho appena finito di dire, c'è quindi voglia, serenità, di migliorare e di rinnovare e di progredire la coppia, maturando insieme tanti aspetti e conoscendosi sempre più nel profondo, però si finisce che per dimostrare, o per farsi dimostrare, questo amore, si va in ricorso proprio al famigerato e temuto tradimento. E questa terza categoria personalmente la trovo la più pericolosa, l'apice che l'essere umano può arrivare a cascare in questa buca profonda, perchè ha talmente tante varianti a seconda delle personalità, che non si può prevenire o approfondire bene la cosa, semplicemente avviene perchè ci si sente forti e capaci di gestire la situazione, quindi si corre verso il tradimento per utilizzarlo come metodo per far scattare la gelosia della persona che si ama, per creare quelle circostanze che spingono la persona amata ad amarci ancora di più, dandoci più dimostrazioni del dovuto. Insomma questa la definirei quasi una sfera perversa dell'amore e tradimento, perchè il desiderare tanto significa allo stesso tempo perdere la percezione della realtà, quindi si finisce a fare errori, come tradire, senza rendersene conto, e questa cosa l'accompagnerei alla gelosia, solo che il tradimento è la parte estrema sbagliata, la gelosia è positiva(l'ho spiegato già altre volte in altri articoli nel blog), ma entrambe vanno contenute, e sopratutto si deve rimanere con i piedi a terra. Dunque voglio arrivare alla conclusione di questo articolo riguardante il tradimento, ho cercato di rendere chiara questa cosa, sperando che possa aiutarvi, ovviamente questo è ciò che personalmente penso, in base alle mie esperienze maturate e ciò che ho potuto apprendere guardando il resto e chi ho avuto vicino, quindi come ogni cosa presente in questo blog non impongo nessuna visione, sono qui per condividere idee. Il tradimento è una forma meschina, per scappare, per non affrontare realmente il problema, è la vera e pura paura del guardare in faccia con occhi onesti e sinceri la persona che ci ama, ci vuole bene, è la mancanza di rispetto prima verso i confronti della propria persona poi al resto. Gli esempi che ho fatto li posso semplicemente tradurre in tre cose: la mente per la prima categoria, il cuore per la seconda categoria e l'anima per la terza categoria. Nel momento in cui vengono meno una delle tre componenti, che sono rispecchiabili rispettivamente a ogni categoria che ho descritto su, allora non si parla più di amore vero, ma solo un sopravvivere fin quando si può. Chi ama veramente, ama con l'unione di questi tre componenti, perchè l'amore va oltre, e un soggetto che arriva ad amare significa che ha raggiunto una stabilità e una pace tra queste tre componenti, vivendo una realtà che va oltre quelle cognizioni logiche e sentimentali dell'amicizia, della famiglia o altre forme sociali, e quando c'è questo, non esistono scusanti, spiegazioni e sotterfugi in amore, si è sinceri e spontanei, si ha voglia di vivere e viverlo in tutti gli aspetti, amandosi senza confini e paure, ma sopratutto non accettando compromessi, mettendo allo scuro o in gioco relazioni basate su questa forma negativa per noi stessi e chi ci sta a fianco, il tradimento.

Domenick Style

< Clicca qui se vuoi ritornare alla pagina precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: