Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Vai al contenuto

Lottare è ciò che contraddistingue il vero amore rendendolo unico e inimitabile.

Siete all'altezza dell'amore? È facile scegliere la strada comoda, senza responsabilità e fuggire dall'amore vero.

Ma quando arriviamo a comprendere che nella propria vita manca qualcosa che ci rende completi, quel qualcosa che da gioia al cuore, allora ci rendiamo conto che una vita senza amore non sarà mai realmente viva.

Perché è il lottare che ci rende vivi. Avviene ogni giorno questa lotta, ma lottare per amore è diverso, perché non è un dovere, non è quel qualcosa in cui c'è una retribuzione materiale, come un lavoro, parliamo di lottare facendo sacrifici e prodigandosi in tutti modi, esclusivamente per amore.

Lottare per amore, vuol dire mettere in mostra il proprio essere, maturare e fortificare l'essere uomini come donne che va ad alimentare quel amore che custodiamo dentro di noi.

Lo stesso amore che con forza ci viene donato dalla nostra metà, e che noi lo custodiamo e lo difendiamo, sempre uniti, lottando costantemente.

Lottare non vuol dire essere aggressivi o usare la violenza, in quel caso si mostra solo di essere piccoli, immaturi e vigliacchi.

Lottare con noi stessi, per prendere coscienza dei nostri sentimenti e di maturare insieme alla persona che amiamo.

Lottare per sviluppare quella comprensione che vada oltre quel egoismo e che riesce ad ascoltare realmente l'altra parte, mettendo in risalto la coppia e il condividere senza veli le sfumature del proprio carattere.

Lottare per amore è ciò che fa davvero la differenza in tutto, perché alimenta quel fuoco che è dentro di noi, e da altri mille motivi per non smettere mai di amare quella persona.

L'amore è una costante lotta, nel male e nel bene scriviamo giorno dopo giorno la nostra storia, unica ed inimitabile.

Lottare significa saper amare e amare significa saper lottare, è un cerchio che si chiude perfettamente e al centro ci siamo noi.

Il prendere coscienza di lottare per amore, fatto con desiderio, vuol dire essere vivi, ma soprattutto è fatto con passione, anche se ci sono sacrifici, quelle forze non vengono mai meno perché è l'amore ad alimentare.

Lottare scrivendo pensieri d'amore, pensando alla persona che si ama profondamente, come un ringraziamento per l'amore che riceviamo, tutto questo è un lottare fatto con amore senza chiedere nulla in cambio, ma che regala gioia al nostro cuore e un sorriso al nostro amore.

Ti amo!

♥️

DomenickStyle

2

Quante volte è stata ripetuta, almeno una volta, anche solo pensato, da tutti noi?

Bene, personalmente penso che nel momento in cui raggiungiamo questo punto "non ce la faccio" significa che è il momento preciso di continuare.

Perché dico questo? Me lo sono domandato anche io e solo vivendolo ho capito che è realmente così. Non ci si deve mai fermare! Si deve lottare, costantemente, mettendo sempre il meglio di noi, perché qualsiasi sarà il fine, non ci diremo mai a noi stessi: potevo fare meglio! Ma soprattutto, il lottare e l'evitare di fuggire dalle responsabilità, eviterà qualsiasi rimorso di coscienza e non potrete mai dire: era meglio se avessi lottato! E questa cosa fa veramente male.

Ma soprattutto, qualsiasi siano le circostanze e le situazioni, le cose si devono fare col cuore, che devono essere sentite veramente. Questo farà veramente la differenza e sarà sempre quella motivazione che vi farà lottare senza fermarvi mai!

Non ce la faccio, a cosa? Ne vale la pena? Nessuno può rispondere se non da soli, ma soprattutto, non è mai saggio auto-definirsi perditore se non si è nemmeno arrivati alla fine. Bisogna sempre farsi valere, anche quando si perde, sempre a testa alta.

DomenickStyle